Giallo Raffaello

Un mistero ancora irrisolto

Giallo Raffaello

Di
Riccardo Bàrbera e Barbara Chiesa

Regia di
Barbara Chiesa

con
Gino Auriuso
Stefania Ventura
Ottavia Orticello

Scene
Eleonora Scarponi

Costumi
Eleonora Scarponi

Musiche
Riccardo Moccia

Disegni Luci
Francesco Barbera

Grafiche
Angela Torzillo

Assistenti alla regia
Leonardo Pistella

Giallo Raffaello

Un mistero ancora irrisolto

Giallo Raffaello è un giallo teatrale costruito in occasione del cinquecentenario della morte del grande pittore urbinate, scritto ispirandosi alla Casina Raffaello:  la prima residenza di Raffaello a Roma. Quale fu la causa della morte di Raffaello Sanzio da Urbino?

Non vi furono inchieste, solo commemorazioni.

La sua amante, fu allontanata senza farne il nome (forse la famosa Fornarina?). Papa Leone X dei Medici, protettore di Raffaello, sarebbe morto dopo qualche mese, d’un tratto, probabilmente anch’egli avvelenato. é giunto ormai il tempo di fare luce su questa vicenda.

Nel nostro testo Il Vasari, accompagnato dalla sua giovane amante dell’epoca (“La Cosina”) e da un codazzo di amici e conoscenti (il pubblico) visita uno dei luoghi in cui aveva soggiornato Raffaello in cerca di indizi, indiscrezioni, notizie di prima mano da poter utilizzare nel suo libro.

Si materializzeranno oggetti e indizi; ascolteremo testimonianze e cercheremo di capire chi fosse “la Fornarina”: la misteriosa Musa e amante di Raffaello fatta allontanare precipitosamente alla morte del grande artista e ufficialmente rinchiusa in un imprecisato convento. Un giallo rinascimentale è pur sempre un giallo e non se ne possono narrare i sorprendenti sviluppi, tantomeno il finale….

PROGRAMMAZIONE

21 Luglio 2020
22 Luglio 2020
28 Luglio 2020
29 Luglio 2020
1 Settembre 2020
2 Settembre 2020
8 Settembre 2020
9 Settembre 2020
15 Settembre 2020
22 Luglio 2020

GALLERY